Registrazione

 
 
Provincia
 
Nazione
 
 
 
Professione
 
 
 
 
 
Login
 
Recupera password
Seleziona una categoria

In un impianto di riscaldamento a pavimento è fondamentale il controllo della temperatura di mandata dell'acqua, sia per motivi di comfort, sia per motivi di sicurezza. Dato che non tutte le caldaie a condensazione o pompe di calore possono garantire un controllo preciso, è importante utilizzare i gruppi di miscelazione, dotati di valvola miscelatrice, circolatore e valvola di scarico. I gruppi di miscelazione possono includere il collettore di distribuzione per impianto di riscaldamento o possono prevederne l'installazione a qualche metro di distanza.

 

Gruppi di miscelazione per impianto a pavimento

Tutte le risposte alle domande più frequenti relative ai nostri prodotti.
Facilita la tua ricerca filtrando le tue domande per prodotto.

In che tipo di impianto di riscaldamento a radiatori o a pavimento è consigliato l’utilizzo dei gruppi di miscelazione sottocaldaia Modular Group?

I gruppi di miscelazione sottocaldaia permettono di alimentare contemporaneamente una o più zone ad alta temperatura (impianto a radiatori), ed una o più zone a bassa temperatura (impianto a pavimento). Ciascuna zona viene alimentata con un circolatore dedicato a garanzia di un perfetto bilanciamento dell’impianto e di una adeguata portata d’acqua anche nel caso di zone abbastanza ampie, con un numero elevato di circuiti (indicativamente fino a 12 circuiti per zona).

Quando è consigliato l‘utilizzo del gruppo di miscelazione Floor Mixing Controller?

Sicuramente quando sono presenti dei radiatori ad alta temperatura (in genere nei bagni o locali poco usati) e vi è la necessità di alimentare a bassa temperatura una zona dotata di impianto di riscaldamento a pavimento. Il gruppo di miscelazione può essere predisposto per il collegamento di 2 o 3 radiatori.

Che differenza c‘è tra gruppo di miscelazione a punto fisso e ed elettronico?

In un gruppo di miscelazione a punto fisso è montata una valvola di miscelazione termostatica che fa sì che l’acqua vada all’impianto ad una temperatura fissa e preimpostata. In un gruppo di miscelazione elettronico invece, viene utilizzata una valvola miscelatrice comandata da un servomotore che varia la temperatura di mandata in base alle indicazioni di una centralina elettronica.

 

Non hai trovato la risposta?

faq-icon Se non hai trovato
la risposta che
cerchi, contattaci
attraverso il nostro
Centro Assistenza!
contattaci